Prezzi ridotti! NOVE RACCONTI A MEZZANOTTE E DIECI Visualizza ingrandito

NOVE RACCONTI A MEZZANOTTE E DIECI

978 88 96374 24 5

Nuovo prodotto

NOVE RACCONTI A MEZZANOTTE E DIECI

Edizione limitata

di Renzo Rossotti

Nove racconti seminati nel tempo, a cominciare dagli Anni Cinquanta.
Ciascuno senza la data in cui venne scritto, in modo da offrire al lettore il “gioco” di datarlo.

Maggiori dettagli

Subito disponibile

12,75 €

-15%

15,00 €

Scheda tecnica

Copertina flessibile
Rilegatura brossura cucitura a filo refe
Dimensioni 15x21
Numero di pagine 107

Dettagli

Nove racconti seminati nel tempo, a cominciare dagli Anni Cinquanta.
Ciascuno senza la data in cui venne scritto, in modo da offrire al lettore il “gioco” di datarlo.
Personaggi curiosi, a volte distratti, immersi nelle loro fantasie.
Non manca un pizzico di surreale ammonimento, una poetica interpretazione fantascientifica: esseri provenienti dallo spazio assumono le sembianze di rose, e parlano… a New York, il Palazzo di Vetro, sede delle Nazioni Unite, si stacca dalle fondamenta e prende il volo per sparire oltre le nuvole.
Racconto stupefacente che conferma, nel caso ve ne fosse bisogno, l’amore dell’autore per le rose.

Edizione Limitata in occasione degli Ottant’anni di Renzo Rossotti.

Renzo Rossotti, nato nel 1930, esordì giovanissimo nella stampa studentesca e universitaria per approdare nel 1954 al mondo dei quotidiani e, quindi, nel 1959, ai settimanali in voga.

Nascite e matrimoni nelle famiglie reali d'Europa lo vedono inviato, soprattutto in Gran Bretagna. Intervista Chaplin, Walt Disney, Brigitte Bardot, decine di attori celebri, Duke Ellington, John Lennon, mentre esplode l’epopea dei Beatles; Salvador Dalì, scienziati che lasciarono il segno, come Albert B. Sabin, a cui Rossotti dedicò i proventi di una fiaba. Appartengono pure a quegli anni le storie di due celebri polizie, l’F.B.I. e Scotland Yard. Per il suo lavoro di inviato, Rossotti ha seguito il Papa, Giovanni Paolo II, in alcuni viaggi nel mondo. L’ultima regina d’Italia, Maria Josè, rilasciò a Rossotti la sua prima intervista quando apprese di poter ritornare in Italia.

Fra gli hobby di Rossotti, la filatelia. In questo settore cura rubriche specializzate, collabora da anni alla rivista “Il Collezionista” della Casa Bolaffi, periodico di cui è l’attuale direttore responsabile. Una delle sue collezioni, una tematica sui viaggi reali (Royal Visits) dalla regina Vittoria a oggi, è stata esposta a Londra nelle sale del National Postal Museum nel 1977 mentre la Regina Elisabetta festeggiava il Giubileo d’Argento.

Dagli Anni Cinquanta, quando si apprestava a entrare nel giornalismo attivo, Renzo Rossotti ha prodotto oltre sessanta opere, per la maggior parte esaurite.

25 altri prodotti della stessa categoria: