IL KILLER DELLE PROSTITUTE Visualizza ingrandito

978-88-98862-22-1

IL KILLER DELLE PROSTITUTE

Indagine su Jack lo Squartatore

di Massimo Centini

Massimo Centini indaga tra i documenti e racconta una storia raccapricciante, senza tralasciare le teorie più suggestive e inquietanti... senza dimenticare i profili realizzati dall’FBI e gli studi sul DNA, fino ad arrivare a proporre la possibile identità del killer.

Maggiori dettagli

Subito disponibile

15,00 €

Scheda tecnica

Copertina flessibile
Rilegatura brossura cucitura a filo refe
Dimensioni 15x21
Numero di pagine 160

Dettagli

Autunno 1888, un serial killer chiamato Jack lo Squartatore infuria nel quartiere londinese di Whitechapel. I brutali omicidi si susseguono e i giornali ne parlano a lungo, spuntano lettere scritte dal presunto assassino ma, in quello che è stato il caso irrisolto più conosciuto al mondo, l’identità del “mostro” rimarrà sconosciuta.

Massimo Centini indaga tra i documenti e racconta una storia raccapricciante, senza tralasciare le teorie più suggestive e inquietanti, frutto di ipotesi formulate grazie alle tecniche più moderne; senza dimenticare i profili realizzati dall’FBI e gli studi sul DNA, fino ad arrivare a proporre la possibile identità del killer.

Massimo Centini, laureato in Antropologia Culturale presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Torino. Ha lavorato con Università e Musei italiani e stranieri. Tra le attività più recenti: è stato consulente nella sezione “Arte etnografica” del Museo di Scienze Naturali di Bergamo; ha insegnato Antropologia Culturale all’Istituto di Design di Bolzano. Docente di Antropologia culturale presso la Fondazione Università Popolare di Torino e presso il MUA, Movimento Universitario Altoatesino di Bolzano.

30 altri prodotti della stessa categoria: