Nuovo DRACULA  Vampiro sanguinario Visualizza ingrandito

9788854941410

DRACULA
Vampiro sanguinario

di GIAN LUCA GIANI

Dracula, Vlad, Il vampiro, che era questo personaggio e quali legami indissolubili ha con la letteratura e il cinerma? L'autore indaga, instancabile, nel mito e nella storia.



Maggiori dettagli

Subito disponibile

15,00 €

Scheda tecnica

Copertina flessibile
Rilegatura brossura fresata
Dimensioni 15x21
Numero di pagine 160

Dettagli

Il mito del vampiro non è affatto una sciocchezza. È strettamente collegato al passaggio fondamentale dell’esistenza umana, quello tra la vita e la morte, che l’esperienza mostra essere inequivocabilmente a senso unico.
Nella letteratura il vampiro è entrato quasi per caso, in un gioco per sfuggire alla noia di giovani aristocratici inglesi, in una villa sul lago di Ginevra di un’estate piovosa, all’inizio dell’Ottocento e, alla fine dello stesso secolo, ha trovato un’identità precisa nel personaggio storico del conte Vlad Dracula, vissuto in Valacchia e in Transilvania nel 1400.
Per sopravvivere Dracula ha, però, dovuto reinventarsi in ruoli diversi: dall’orrore più nero all’umorismo più macabro e sgangherato, ma sempre con il fine sottinteso di esorcizzare la paura della morte, insita da sempre nell’animo umano. Ancora oggi la nostra cultura popolare è invasa dallo stereotipo di Dracula il vampiro, nei libri, nel cinema, nella televisione, nei cartoni animati e persino nei giochi dei bambini.
Ma chi era davvero Dracula e quali radici ha il mito che tutti conosciamo?


L’autore:

GIAN LUCA GIANIscrittore torinese, laurea in Ingegneria elettronica. Ha vinto diversi premi letterari e radiofonici. Con Yume edizioni ha scritto i libri: I cavalieri di Malta, L’incanto della torre, Il giallo delle Pagine Gialle e Le donne di Casa Savoia.

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

30 altri prodotti della stessa categoria: