PIEMONTE SACRO Visualizza ingrandito

978 88 9637 408 5

PIEMONTE SACRO

Viaggio tra i simboli, i riti e le tradizioni della spiritualità popolare

di Massimo Centini

Il libro ci accompagna lungo un percorso che conduce alla riscoperta delle nostre radici: dal passato lontano, all’alba della storia, fino a oggi...

Maggiori dettagli

Subito disponibile

8,90 €

Scheda tecnica

Copertina cartonato
Rilegatura brossura cucitura a filo refe
Dimensioni 15x21
Numero di pagine 192

Dettagli

La danza del Bal da Sabre di Fenestrelle, il rito della Giubiana di Varallo, il ciciu ‘a pera di Villar San Costanzo, l’origine dei demoniaci uomini orso, il bran degli Spadonari valsusini, la festa della Puento di Chianocco, le foreste pagane nelle quali si celebravano misteriosi riti, le sacre rappresentazioni che vantavano artisti pagati con ciliegie e prugne (da qui il detto “avere una fame da suonatori”), passando per i martiri nostrani, tra i quali san Valentino, le cui spoglie riposano sulla collina torinese, e zigzagando tra le incisioni rupestri ed i riti arcaici di fertilità e buona sorte.

Massimo Centini evoca un mondo che affiora da un Piemonte ricco di tradizioni  e credenze in cui fede, arte, natura e spiritualità, sono amalgamati in una simbiosi affascinante e spesso poco nota.

Il libro ci accompagna lungo un percorso che conduce alla riscoperta delle nostre radici: dal passato lontano, all’alba della storia, fino a oggi. Un viaggio in un il Piemonte che ha fatto del sacro un linguaggio di straordinaria vitalità, che queste pagine ci insegnano a scoprire, interpretare, capire.

Per certi aspetti, un libro non convenzionale, che ha il coraggio di guardare senza retorica la nostrana cultura popolare, soprattutto oggi: un periodo in cui il sacro è indicato come un valore in declino. Avremo modo di constatare che le cose non stanno proprio così: vedremo che il sacro, nel folklore nostrano, continua a svolgere il suo antico ruolo, a suggestionarci con le sue tante facce e quella sua atavica radice colma di risvolti anche misteriosi, che un po’ ci spaventano e un po’ ci affascinano.

Massimo Centini, torinese, laurea in Antropologia Culturale, ha pubblicato con numerosi editori italiani (Mondadori, Rusconi, Newton & Compton, San Paolo e altri). Lavora a contratto con università e musei italiani e stranieri. Si è dedicato allo studio delle attività legate alla religione nelle varie espressioni culturali; ha rivolto particolare attenzione alle problematiche connesse al sincretismo e alla convivenza tra religioni diverse. Per Accademia Vis Vitalis ha pubblicato “Templari in Piemonte” e “Medicina sacra, viaggio nelle pratiche medico-magiche del folklore italiano”

30 altri prodotti della stessa categoria: