LA PISTOLA HA SPARATO DA SOLA Visualizza ingrandito

978-88-98862-15-3

LA PISTOLA HA SPARATO DA SOLA

Le verità celate sull'inizio della prima guerra mondiale

di Luigi Bonani

L’autore si batte contro la convinzione corrente che i grandi eventi non possano avere piccole cause e analizza le reali forze che hanno prodotto il conflitto, sicuramente nascoste alla vista dei più e difficili da arrestare...

Maggiori dettagli

Subito disponibile

15,00 €

Scheda tecnica

Copertina flessibile
Rilegatura brossura cucitura a filo refe
Dimensioni 15x21
Numero di pagine 256

Dettagli

La Grande Guerra fu definita, già all’indomani dell’armistizio, prima guerra mondiale. Secondo lo storico che coniò la definizione, con essa egli intendeva impedire che i millenaristi dimenticassero che la storia del mondo è storia di guerra.

L’autore si batte contro la convinzione corrente che i grandi eventi non possano avere piccole cause e analizza le reali forze che hanno prodotto il conflitto, sicuramente nascoste alla vista dei più e difficili da arrestare. Uno studio minuzioso dei fatti lo porta ad individuare il momento storico ed i personaggi in gioco, senza tralasciare nulla nel panorama di un difficile inizio secolo.

La diplomazia del periodo anteriore al conflitto, si era ingegnata a superare la crisi adoperando la consueta miscela di minacce e di bluff, che altre volte aveva dato ottimi risultati. Ma nell’estate del 1914 le cose andarono male, per insipienza dei governanti, molto più che per mala fede, e che cosa successe a quel punto, lo potete leggere nelle pagine di questo libro.

Luigi Bonani vive a Milano da oltre cinquant’anni. Avvocato. Già docente di diritto in un Istituto teologico – un’esperienza poi trasferita nel libro Diritto e giustizia nell’Antico Testamento (come coniugare legge e Sacra Scrittura). Cultore di storia contemporanea per passione, maturata da sempre.  

30 altri prodotti della stessa categoria: