Prezzi ridotti! DIARIO DI UN TORINESE DOC: RENZO ROSSOTTI Visualizza ingrandito

DIARIO DI UN TORINESE DOC: RENZO ROSSOTTI

978-88-98862-47-4

Nuovo prodotto

DIARIO DI UN TORINESE DOC: RENZO ROSSOTTI

Autobiografia del noto giornalista e scrittore Renzo Rossotti

di Renzo Rossotti

84 anni di giornalismo e gialli, interviste impossibili e incontri incredibili all’ombra della mole. Rossotti, indagatore e narratore attento, ha raccontato i mille volti della “lanterna magica” che è Torino...

Maggiori dettagli

Subito disponibile

12,75 €

-15%

15,00 €

Scheda tecnica

Copertina flessibile
Rilegatura brossura cucitura a filo refe
Dimensioni 15x21
Numero di pagine 272

Dettagli

Una storia, un itinerario della memoria, una serie di immagini, che attraversano cinquant’anni della sua vita di giornalista, di scrittore seduto ai tavoli dei caffè del mondo o da «Augusto» a Torino o, ancora, sul tram in direzione di via Beaumont, dietro il grattacielo di Renzo Piano, o nelle stanze dei giornali.

Il «Quasi diario» di Rossotti riannoda passato e presente, ripercorre i momenti come un’edizione straordinaria, a tutta pagina. E così il 13 maggio del 1981 scrisse: «Non sono al giornale», ma a Roma, in piazza San Pietro, Il Papa (Karol Wojtyla, Giovanni Paolo II) è in piedi sulla jeep bianca...Esplodono alcuni colpi di rivoltella...E il Pontefice è colpito...L’edizione straordinaria esce...».

Escono dalle librerie, dai cassetti degli editori, dalle bancarelle di via Po, i suoi libri e manoscritti, e rinnovano il cammino di un giornalista in cerca dell’ultima notizia: «Vi racconto la mia vita, con un sorriso e mezza coppa di champagne».

(dalla prefazione di Angelo Mistrangelo)

84 anni di giornalismo e gialli, interviste impossibili e incontri incredi- bili all’ombra della mole. Rossotti, indagatore e narratore attento, ha raccontato i mille volti della “lanterna magica” che è Torino: una sciarada misteriosa che si snoda tra aneddoti, personaggi e curiosità che non cessano di affascinare. Ricordi ed esperienze di un uomo speciale, raccolti in una autobiografia pungente e ironica, che attraversa il ‘900.

Renzo Rossotti, (1930 - 2014), esordì giovanissimo nella stampa studentesca e universitaria per approdare nel 1954 al mondo dei quotidiani e, quindi, nel 1959, ai settimanali in voga. Ha pubblicato numerosi gialli e saggi su Torino con Newton&Compton, Accademia Vis Vitalis, Fogola, Yume e Piemonte in Bancarella. Stava scrivendo questa autobiografia, rimasta incompiuta, nei mesi precedenti la sua scomparsa.

30 altri prodotti della stessa categoria: